Superbonus per cambio infissi

5 Agosto 2022 | Italia Oggi | Giulia Provino | Pag. 28

Tra i chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate sui confini di operatività del Superbonus emerge che anche per il cambio di infissi, pure con spostamento e variazioni di dimensioni, è possibile fruire della maxi detrazione al 110%. Analoga cosa anche per la sostituzione integrale della ‘facciata continua’. L’intervento di sostituzione di finestre ed infissi rientra tra gli interventi ‘trainanti’, anche con spostamento e variazione di dimensioni, per un numero finale di infissi la cui superficie complessiva sia minore o uguale a quella inizialmente esistente. L’intervento deve configurarsi come ‘sostituzione’ di componenti già esistenti e non come nuova installazione. Per fruire del 110% è necessario che gli interventi in condominio siano validamente deliberati dall’assemblea. Con la risposta n. 61/2022 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che la sostituzione integrale della ‘facciata continua’ rientra tra gli interventi ammessi al Superbonus. Possono dunque accedere al 110% i lavori sulle parti comuni di un edificio residenziale considerato nella sua interezza.

Le rassegne e il calendario fiscale sono un prodotto Metaping - Servizi per Commercialisti, Avvocati e Ordini Professionali