Data certa e documenti per i controlli futuri decisivi per il Sal al 30%

5 Agosto 2022 | Il Sole 24 Ore | Giuseppe Latour | Pag. 27

Anche le spese tecniche si considerano nel raggiungimento del limite del 30% di Sal il quale deve essere accompagnato dalla documentazione che si rivelerà utile in caso di controlli. E sarà necessario attestare la data certa, ad esempio con la Pec. Intanto si avvicina la scadenza del 30 settembre entro la quale le unità familiari autonome dovranno dimostrare di aver raggiunto il requisito del 30% dei lavori complessivamente effettuati per poter accedere al Superbonus per tutto il 2022. Prosegue, nel contempo, il processo di interpretazione delle norme in materia. Sono ancora tanti i nodi al pettine, dal momento che il decreto Aiuti ha fornito pochi dettagli. La commissione consultiva del Consiglio superiore dei lavori pubblici sta analizzando il tema con l’obiettivo di dare indicazioni a professionisti, imprese e contribuenti. Come anticipato il limite del 30% del Sal riguarda l’intervento complessivo. Secondo la Rete delle professioni tecniche si dovrà fare riferimento a tutte le spese comprese quelle tecniche riguardanti le prestazioni fino a quel momento eseguite.

Le rassegne e il calendario fiscale sono un prodotto Metaping - Servizi per Commercialisti, Avvocati e Ordini Professionali